IDROGRAFICA

Banner-Cartografia-2

IDROGRAFICA

CARTA NAUTICA UNIVERSALE

di Jean Guerard, 1634

Questo bellissimo Planisfero, nella tradizione della più alta scuola cartografica francese, esprime magistralmente il passaggio, ormai netto, dalla geocartografia a rombi di vento al sistema di rappresentazione a “latitudini crescenti”.
La nuova base nautica fu scelta da Jean Guerard perché molto comoda per rappresentare le grandi latitudini boreali, dove ancora erano in atto costanti spedizioni esplorative e nuove scoperte geografiche fondamentali per la politica economica e di espansione delle maggiori Potenze dell’epoca. Infatti, la Carta Universale è soprattutto una straordinaria rappresentazione politica del Mondo, aperta alle nuove concezioni e alle nuove correnti, ma nonostante la modernità grafica ed artistica è ancora legata alla cosiddetta “Geografia degli Antichi”, con una miriade di iscrizioni proprie di una visione del mondo fra il reale ed il leggendario. Di eccezionale fattura, riporta in grandi dimensioni lo stemma del Cardinale Richelieu, sotto i cui auspici operava l’Istituto Idrografico della Marina strumento fondamentale e nevralgico per lo sviluppo della Francia sui mari.
La Carta, realizzata nel 1634, è conservata presso la Biblioteca Nazionale di Parigi nella sezione dedicata alle Rarità.

EDIZIONE NUMERATA E CERTIFICATA

Tiratura: 250 esemplari numerati da 1/250 a 250/250

Riproduzione Artistica Artigianale in scala (al vivo cm 95×70).

Allestimento con passe partout verde, vetro e cornice artigianale cm 116×91.

 CHIEDI INFORMAZIONI. VAI SUBITO IN CONTATTI.